Apple SIM sta per arrivare in Italia

Interessanti novità per tutti gli utilizzatori dei prodotti Apple del Bel paese ed in particolare per i possessori dei più recenti modelli di iPad. Stando infatti a quanto emerso nel corso delle ultime ore Apple SIM, la SIM universale di Cupertino, arriverà ben presto anche in Italia.

Una novità giunta in sordina visti i costi particolarmente esigenti. Questa scheda offre un piano dati in tantissimi paesi del mondo (oltre 90 al momento), una soluzione compatibile con iPad Air 2 e iPad mini 3 abilitati e acquistabile in tutti gli Apple Store, ma siamo lontani dal concetto di roaming zero di cui tanto si parla in questi giorni. Apple ci tiene a precisare che l’iPad non è vincolato alla SIM, ciò significa che potremo comunque usare le SIM locali quando viaggeremo e sfruttare tariffe dati senz’altro più convenienti.

Apple ha infatti stretto un accordo con la società GigSky specializzata in servizi legati alla connettività mobile al fine di espandere i piani dati collegati a Apple SIM a oltre 90 paesi di tutto il mondo.

applesimApple SIM sarà dunque presto disponibile alla vendita anche in tutti i punti vendita Apple di Australia, Canada, Francia, Germania, Paesi Bassi, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia e, (rullo di tamburi) anche in Italia. In precedenza Apple SIM era un’esclusiva dedicata agli utenti ed ai carrier inglesi ed americani.

In altri termini, tutti i possessori di un iPad Air 2 e di un iPad Mini 3 con una Apple SIM preinstallata d’ora in avanti potranno acquistare pacchetti dati per navigare su Internet in tutto il mondo scegliendo di sfruttare tariffe certe e sicure. I piani dati offerti da GigSky si caratterizzano per la loro flessibilità e non prevedono impegni di lungo termine. Gli utenti hanno quindi la possibilità di acquistare traffico in base alle loro reali esigenze d’uso durante i loro spostamenti.

Ovviamente il listino prezzi Segue…