WhatsApp si aggiorna: le novità

Novità nella versione 2.12.14:

  • Design migliorato per la navigazione di foto e video.
  • È ora possibile condividere foto o video da altre applicazioni installate sul telefono, come Google Drive, Dropbox, o Microsoft OneDrive. Quando aprite “Libreria Foto/Video”, basta toccare “Scegli da un’altra app…”.
  • Scegliete tra una varietà di colori solidi come sfondo delle chat.
  • Zoom durante la riproduzione dei video.
  • Doppia spunta blu visibile anche nell’elenco generale delle conversazioni

Molti utenti hanno segnalato che dopo l’update dell’applicazione, la stessa va in crash all’avvio. Il problema si presenta su dispositivi Jailbroken, per risolvere recatevi su Cydia ed eliminate tutti i tweak per WhatsApp (WAQuickReply Enabler è uno di questi).

WhatsApp Messenger
WhatsApp Messenger
Developer: WhatsApp Inc.
Price: Free
  • WhatsApp Messenger Screenshot
  • WhatsApp Messenger Screenshot
  • WhatsApp Messenger Screenshot
  • WhatsApp Messenger Screenshot

WhatsApp Messenger
WhatsApp Messenger
Developer: WhatsApp Inc.
Price: Free
  • WhatsApp Messenger Screenshot
  • WhatsApp Messenger Screenshot
  • WhatsApp Messenger Screenshot

Altra Novità:
WhatsApp
è probabilmente diventato lo standard vero e proprio della comunicazione a livello mondiale. Molti utenti non saranno quindi contenti di sapere che alcuni modelli di smartphone non saranno più supportati dall’app di messaggistica istantanea ormai di proprietà di Facebook.

Pare infatti che i prossimi aggiornamenti dell’app, fa sapere il team di sviluppo, non saranno compatibili con alcuni sistemi operativi mobile nemmeno troppo vecchi (si parla di qualche anno fa) o che sono comunque poco utilizzati.

All’interno della lista nera stilata dal team di WhatsApp troviamo: BlackBerry (incluso BlackBerry 10), smartphone sorretti dalla versione 2.1 o 2.2 di Android, Windows Phone 7.1, Nokia S40 e Nokia Symbian S60.

iOS non appare quindi in questa temibile BlackList. Il team suggerisce comunque di mantenere i sistemi operativi sempre aggiornati all’ultima versione al fine di disporre del massimo delle funzioni dell’app.